Questa notizia è stata pubblicata il 02 Maggio 2020

Un combattente di nome Iacopo

Esattamente due mesi fa, il 2 marzo 2020 alle ore 8.31, veniva alla luce Iacopo, il 1° bimbo della Casa Maternità nato all’inizio del periodo oramai noto come periodo Covid 19.

 

Mamma Arianna e papà Andrea hanno dovuto fare i conti con il momento di peggiore confusione e nuove normative messe in atto negli ospedali.

Senza la loro ostetrica di riferimento Nadia, hanno dovuto mantenere una vigilanza continua nel momento del parto e mettere in campo ogni risorsa per salvaguardare la nascita del loro bambino.

 

Nonostante alcuni giorni di ricovero di controllo post parto per Iacopo, la sua tempra gli ha permesso di uscire presto dall’ospedale in ottima salute, per iniziare la nuova vita con i suoi genitori. Ben 3.120 gr alla nascita esattamente come suo papà!

 

Tensione e gioia per Iacopo, hanno accompagnato anche una persona speciale per la Casa Maternità cioè Lidia Magistrati, cofondatrice de “La Via Lattea”, Presidente dell’Associazione Elinor Goldschmied Educare e dell’Associazione Sostenitori della Casa Maternità.

 

A lei e alla sua famiglia vanno i nostri pensieri di affetto in attesa di poter conoscere Iacopo di persona proprio presso “La Via Lattea” tanto cara a Lidia che ancora oggi, dopo due mesi, non ha potuto godere appieno del suo nipotino per via del lockdown in vigore; attende con ansia di passare giornate intere insieme a suo figlio Andrea, Arianna e il piccolo Iacopo.

 

Pubblichiamo con gioia una foto inviata dall’orgoglioso papà Andrea.

Buona vita piccolo Iacopo!