Consulenza podalico

  • Orario abituale:
    Su appuntamento dal lun. al ven.
  • Attività pensata per:
    Donne in gravidanza con bimbo in presentazione podalica
  • Modalità di accesso:
    Prenotazione telefonica per visita ostetrica specifica

Consulenza podalico

Quando il bimbo si presenta podalico, è possibile aiutarlo a trovare la posizione più fisiologica per il parto, cioè con la testa rivolta in giù, attraverso tecniche dolci.
La presentazione podalica è una delle posizioni che il bimbo può scegliere spontaneamente nella pancia nel 4% dei casi; quindi a volte è scelta spontaneamente fino alla fine delle gravidanza, a volte nel periodo in cui spontaneamente si posiziona a testa in giù per il parto, non riesce perché avverte qualcosa che non lo facilita.

Questi fattori non facilitanti potrebbero essere ad esempio la riduzione del liquido amniotico, oppure la presenza di contrazioni che rendono meno morbida la pancia, oppure perché il tono generale dei muscoli e dello scheletro presentano una perdita di equilibrio dovuto ai cambiamenti in gravidanza o a fattori preesistenti.

Una visita con un’ostetrica permette di raccogliere le informazioni necessarie e di fare una valutazione manuale che suggerisce la migliore modalità per aiutare il bimbo nella giravolta nei casi sopra descritti. Una delle metodiche più frequenti e comode da poter fare anche successivamente a domicilio è l’utilizzo della MOXA, tecnica con cui viene scaldata una parte specifica del mignolo del piede affinché, attraverso i punti energetici del corpo il calore arrivi all’utero e di conseguenza al bambino tale da aiutarlo a girarsi. Ecco la foto dei sigari generalmente utilizzati.