Noi Soci
siamo importanti

L’Associazione dei genitori della Casa Maternità è un’associazione  apartitica e aconfessionale, non ha scopo di lucro e svolge la sua attività nell’ambito dell’assistenza sociale e socio-sanitaria a favore delle donne madri e delle loro famiglie.

I soci dell’Associazione sostengono il lavoro della Cooperativa Casa Maternità e quindi dei professionisti che lavorano direttamente con le famiglie. Gli stessi professionisti sono soci iscritti nell’Ass. e quindi collaborano attivamente nelle iniziative proposte.

Non è necessario essere iscritti per frequentare le attività della Casa Maternità e proprio per questo motivo i soci scelgono consapevolmente di entrarne a far parte.

Ecco alcuni punti  tra i suoi scopi:

  • promuovere la cultura per la maternità consapevole e l’umanizzazione dell’evento nascita, favorendo un vissuto positivo di questa esperienza che partendo dalle donne e dalle loro famiglie si estenda a tutta  la collettività.
  • offrire un luogo sociale di incontro per le donne, che affrontando insieme l’esperienza della maternità, si offrono reciprocamente collaborazione, sostegno e solidarietà.

Comitato Direttivo

Lidia Magistrati  – Presidente

Nadia Scaratti  – Vicepresidente

Francesca Chianura – membro direttivo

Elisa Inversini – membro direttivo

Paola Olivieri  – membro direttivo

Glores Sandri – membro direttivo

Laura Vascellari – membro direttivo

 

Iscrizioni

Chiunque voglia iscriversi può leggere attentamente lo statuto pubblicato, inviare richiesta di iscrizione alla mail segnata sotto e spiegare in breve le motivazioni della richiesta di iscrizione;

Appena il Direttivo si riunirà verrà approvata o meno la richiesta e inviata una risposta al richiedente.

 

CONTATTI

associazione@casamaternita.it

Scarica lo Statuto

 

Le attività

L’Associazione  si occupa delle seguenti attività:

Pubblicazione e diffusione del periodico “L’Uovo”.

Incontri Culturali, che vedono la presenza di professionisti o autori riconosciuti in ambito educativo ed ostetrico.

La Festa d’Autunno, appuntamento annuale per incontrare le famiglie che frequentano e hanno frequentato la Casa Maternità.

Lidia Magistrati
“In questo momento
di passaggio e cambiamento,
l’Associazione rappresenta per me
la Storia della Casa Maternità.
Ha il significato e il valore delle radici,
di mantenere un collegamento forte fra il prima e il dopo
attraverso il coinvolgimento e
la partecipazione dei genitori soci”

 

Nadia Scaratti
“L’Associazione per me è
confronto, crescita e creatività.
E’ incontro tra passato presente e futuro
della Casa Maternità “La Via Lattea”

Francesca Chianura
“Sono orgogliosa di essere un membro
di questa Associazione
per la possibilità di promuovere
una maternità consapevole e
uno stile educativo
libero dai troppi condizionamenti
dell’attuale società”

Elisa Inversini
“Incontrare la Casa Maternità e chi la abita,
ha cambiato il mio modo di vedere
il bambino e la nascita.
Far parte dell’Associazione è restituire
una piccola parte di quello
che mi è stato donato.
Inoltre è allargare questo dono
ad altre famiglie in cammino come noi”

paola olivieri

Paola Olivieri
“Ho conosciuto i genitori dell’Associazione
prima che incontrassi le coppie
come loro ostetrica della Casa Maternità.
Mi hanno raccontato tanto del loro legame
con questo luogo speciale e mi hanno fatto leggere
tutti i numeri dell’Uovo!
Dopo questo ho capito come avrei dovuto
lavorare seminando tanto per raccogliere moltissimo.
Serve che tutta questa meraviglia venga
raccontata e raccontata e raccontata senza fine”

Glores Sandri
“L’abbraccio di un’ostetrica della Casa Maternità
anni fa, mi ha permesso di capire cosa volevo come madre e in quale modo guardare me e il mio bambino.
Da allora ho camminato tanto accompagnata anche
dalle educatrici di questo splendido luogo.
Oggi vorrei promuovere uno sguardo
protettivo e rispettoso
verso il bambino, la madre, la coppia e
la famiglia in generale”

Laura Vascellari
“Vivere la maternità in modo consapevole è un dono:
per i neo genitori, per il loro bambino e
di riflesso, per il contesto sociale in cui vivrà
la nuova famiglia.
L’Associazione è un luogo dove
sentirsi accolti, sostenuti, mai giudicati.
Dove imparare ad ascoltarsi per poi,
in futuro, essere in grado di ascoltare.
A me ha dato tanto,
per questo sono felice di farne parte”