Leggi tutti i post di Testimonianze

Questa notizia è stata pubblicata il 24 febbraio 2018

“La mia esperienza in Casa Maternità con il Massaggio Neonatale A.I.M.I.”

GIULIA MAMMA DI LUCA
Ho deciso di raccontare la mia esperienza con il corso di Massaggio A.I.M.I. perché credo che anche altre mamme e papà debbano conoscere questa metodica importante di relazione con il proprio bambino.
Mio figlio Luca è nato 3 settimane prima rispetto alla data prevista e la sua nascita, pur essendo stata una buona nascita, ci ha portato in una situazione per me inaspettata cioè il ricovero in pediatria per una serie di controlli dovuti alla nascita “prematura”.

Il non essere insieme sin da subito mi è mancato tantissimo e il non poterlo avere tra le braccia costantemente lasciava me e mio marito “non sazi” dei bisogni di genitori e pensavamo costantemente alla fatica del nostro piccolo Luca.

Una volta tornati a casa era rimasta in me una preoccupazione nel toccare il mio bambino per la normale cura del cambio e durante l’allattamento perché avevo sempre la sensazione che fosse molto fragile e quasi che il mio modo fosse meno adatto rispetto ai suoi bisogni; lo so che queste parole possono sembrare strane al alcuni genitori, però vivevo ancora la fragilità di Luca e mi trattenevo nel contatto con lui.

Anche mio marito aveva dei timori però più spavaldamente mi ripeteva: “ma non hai visto come le infermiere lo toccavano e cambiavano? Stai tranquilla che possiamo farlo anche noi!!”.

Poi è arrivata la Casa Maternità come un raggio di sole all’alba!!! Non sto scherzando!! Grazie ad un BUONO regalo di una mia cara amica, che non finirò mai di ringraziare, ho iniziato il Corso di Massaggio neonata A.I.M.I. con Marta Montani, una delle ostetriche de “La Via Lattea” .

Eravamo 5 mamme con bimbi dalle 3 settimane di vita ai 3 mesi, Luca aveva superato di poco il mese, e accompagnate da Marta abbiamo iniziato a conoscere e mettere in pratica le tecniche di massaggio.
Al primo incontro Luca ha pianto tutto il tempo e ovviamente ho pensato mille cose negative:”non è contento, gli provoca fastidio, non è adatto a lui, ha avuto una nascita particolare quindi non è adatto a lui etc etc”; Marta e le altre compagne sono state eccezionali nel tranquillizzarmi e nel dami tempo per trovare il modo e ritmo più adatto a noi per fare il massaggio. Marta ci ricordava continuamente che il bimbo poteva non gradire in quel preciso momento il massaggio visto che era un momento organizzato, ma di imparare bene la tecnica e poi trovare a casa le giuste modalità di settimana in settimana durante i nostri 4 appuntamenti del corso.

Così ho imparato bene le sequenze e il loro significato e ho cercato di lavorare anche sulla mia preoccupazione e sui benefici del massaggio; a casa al mattino con calma preparavo il tutto ed era come una terapia per me e vedevo che lo stava diventando anche per Luca. Io mi sentivo sicura con il mio tocco nei suoi confronti e lui poco a poco si rilassava ed entrava in uno stato di quiete, oppure mi faceva capire bene che non gradiva il massaggio in una zona particolare del corpo; ad esempio le braccia dove aveva avuto dei prelievi del sangue, si innervosiva subito se lo distendevo troppo!

La cosa meravigliosa del corso in Casa Maternità è che è previsto un incontro di sabato con i papà per dare anche a loro una nuova modalità di contatto.

Mio marito era colpito dai cambiamenti e anche se con lui Luca all’inizio era più disturbato come lo era stato con noi, poi, con l’aiuto di Marta è riuscito a capire bene il senso del corso e proseguire “il lavoro” a casa come me ed avere fatto il corso insieme ci ha reso più uniti nei confronti di Luca.

Il fatto che Marta fosse un’ostetrica per me e le mie compagne di corso è stato un vero tesoro perché terminato il massaggio abbiamo potuto avere piccoli consigli e sostegno per la nostra quotidianità. Alla fine alcune di noi hanno deciso di iscriversi al gruppo mamma/bambino che vi raccomando tantissimo e sponsorizzo sempre con le mie conoscenze a più non posso!
Venite ai corsi di Massaggio della Casa Maternità che vi cambierà la vita! Basta ora taccio e auguri a tutti i neo genitori 🙂