Leggi tutti i post di Blog della Casa Maternità

Questa notizia è stata pubblicata il 13 Maggio 2020

Grazie Chiara e buona vita!

Oggi salutiamo Chiara Panconcello, una delle nostre ostetriche che dopo 3 anni con noi inizierà un nuovo percorso.
Ringraziamo Chiara per la strada fatta insieme in questi anni, per la professionalità e l’entusiasmo che ha portato in Casa Maternità.
A lei auguriamo buona fortuna per la sua nuova vita.

Questo il suo saluto a noi e a tutti voi.

 

“Ricordo come fosse ora il primo passo che ho fatto per entrare in Casa Maternità “La Via Lattea”, affannata perché avevo camminato veloce, per paura di arrivare in ritardo al mio primo colloquio.  

L’accoglienza speciale che viene riservata ad ogni persona che entra è palpabile e subito mi sciolgo e mi sento a mio agio. Sorrisi, una tisana calda e la voglia di lavorare insieme per le famiglie, le donne e i bambini e i papà, i nonni.

Entro e con coraggio trovo il mio posto, a fianco di colleghe esperte e preziose, che da anni scrivono la storia di questa Casa in Via Morgantini a Milano, con cura, dedizione e pazienza, con resistenza di fronte ai momenti più difficili e con voglia, sempre nuova, di donare alle famiglie la massima competenza e tutto il loro amore. 

Ci metto tutta la mia energia e imparo a misurarmi con il passato, le radici della Casa Maternità e a crescere come professionista che si prende cura di un momento così delicato come la nascita, grazie al solido team ostetrico che “La Via Lattea” può vantare. Comprendo poi come l’accompagnare la genitorialità, non solo la nascita, sia uno dei grandi valori aggiunti che qui si possono trovare, e assorbo gli insegnamenti del gruppo educativo, che lavora per mettere al centro il bambino e la famiglia, con grande rispetto delle individualità. 

Mi porto nel cuore ogni collega che ho incontrato in questi 3 anni, la mia gratitudine è grande. Di ognuna ricordo il sorriso, l’entusiasmo, le mani impegnate nel lavoro quotidiano, lo sguardo attento, la sensibilità, l’ascolto e la passione, che mi riempiono di immagini indelebili. 

Le esperienze che ho vissuto qui, sono il vero tesoro e per questo è alle famiglie che ho incontrato che dico il mio più grande grazie, una parola semplice che però, esprime tutto. 

Grazie ad ogni donna, mamma, papà, neonata, neonato, bambina, bambino, nonna e nonno che ho incontrato. Vi saluto tutti, in un grande abbraccio che mi lega a voi, momento per momento. 

È arrivata per me, la fine di questo percorso ricco e gioioso ed è proprio così che desidero salutare tutti quelli che mi leggono. 

A “La Via Lattea” e a tutti quelli che la abitano e la abiteranno: grazie e buona vita.”

Chiara