Leggi tutti i post di Blog della Casa Maternità

Questa notizia è stata pubblicata il 11 Ottobre 2018

COSA HANNO IN COMUNE QUESTE FOTO?? Scopritelo…

Cosa hanno in comune tutte queste foto?

Tutte sono state scattate in 10a giornata a conclusione dell’ esperienza del parto, sia esso avvenuto tra le mura di casa o Casa Maternità, ma soprattutto….
CI SONO LE OSTETRICHE VICINO AI GENITORI!!!!

Le foto di rito sono gioiose, emozionanti e simpatiche, ma nella visita della 10a giornata la coppia genitoriale non porta solo la gioia della nuova nascita, ma anche tutte le fatiche del nuovo ritmo di vita ed eventualmente la fatica di una nascita non sempre come da aspettative, nonostante sia andato tutto bene dal punto di vista clinico.

L’assistenza personalizzata è basata sui reali bisogni dei genitori e con l’accoglienza dell’esperienza qualsiasi essa sia stata.

Prendersi cura è stare insieme alla coppia che ci ha scelto per un percorso speciale e continuare dopo la nascita ad accompagnarla nei cambiamenti.

Sapere che la gravidanza e il parto sono stati perfetti e senza difficoltà ma c’è da sostenere un allattamento/accudimento faticoso ad avviarsi; oppure un parto molto complesso dal punto di vista emotivo e poi avere tantissima competenza ed energia nell’accudimento del neonato.

Ogni donna è diversa come lo sono le esperienze di maternità/genitorialità.
NULLA DEVE ESSERE DATO PER SCONTATO E NULLA DEVE ESSERE LASCIATO AL CASO da parte dell’ostetrica.

Ecco cosa hanno in comune tutte queste foto: IL SOSTEGNO DELLE OSTETRICHE DI FIDUCIA!!!

È non finisce lì perché, attraverso le attività dei primi mesi resta l’incontro con l’ostetrica e altre mamme con altre esperienze!

Aspettiamo i vostri commenti! Chi lo ha vissuto e chi vuole fare qualche considerazione.