Il Cestino dei Tesori

Casa della maternitàIl Cestino dei Tesori è una proposta di gioco ideata da Elinor Goldschmied* per bambini in età compresa tra i sei e i dieci mesi, dal momento in cui conquistano la posizione seduta sino a quando cominciano a muoversi nello spazio. Il Cestino dei Tesori raccoglie un ricco assortimento di oggetti di uso comune o presenti in natura, scelti allo scopo di stimolare i cinque sensi del bambino ma, in particolare, il tatto e il gusto, che rappresentano i canali privilegiati di conoscenza per tutto il primo anno di vita.

Nessuno di questi oggetti è un vero e proprio giocattolo, e non li troviamo in commercio come tali; al contrario, molti di essi sono già presenti nell’ambiente domestico (colino, anelli delle tende, tappo di sughero, cucchiaino), possono essere raccolti nel corso delle nostre esperienze (sasso, conchiglia, castagna selvatica) o confezionati a mano (sacchetto ripieno di riso o legumi).
Gli oggetti, diversificati per tipo di materiale, peso, odore, rumore e consistenza, permetteranno al bambino, impegnato a maneggiarli e portarli alla bocca, di sperimentare un’ampia gamma di percezioni sensoriali nonché di esprimere la propria capacità di scelta e di concentrazione.

*Elinor Sinnott in Goldschmied è unanimemente riconosciuta come una delle principali esperte in Europa di servizi per l’infanzia.

Al fine di custodire e divulgare il suo patrimonio concettuale ed esperienziale, si è costituito in Italia il gruppo “Amici di Elinor”, per iniziativa di Lidia Magistrati ed altre allieve e collaboratrici.
Il gruppo gestisce l’archivio degli scritti e dei filmati realizzati da Elinor Goldschmied.

Eventuali informazioni possono essere richieste a: amicidielinor@gmail.com